mercoledì 27 maggio 2009

Pericolo lettone

Il piccolo gnomo ha battuto ogni record: due notti intere di sonno ininterrotto nel suo lettino (d'accordo, sveglia alle 5.30 stamane, però...), confermando spudoratamente che il lettone era più un disperato attaccamento materno  che un'esigenza da nano.


Ovviamente Fujiko non ha scelto di lasciarlo nel lettino per perseguire uno scopo educativo volto a promuovere la sua indipendenza, piuttosto perchè l'altra notte il piccolo nano silenzioso e ginnico è rovinosamente atterrato sul parquet con tanto di testata nel cassettone.


Fujiko è stata svegliata da un UEH poco convinto e corsa in suo aiuto lo ha trovato dormiente sul pavimento (strano 'sto figlio eh?).


Ovviamente non fatene parola con i parenti (vedi post precedente), altrimenti Fujiko si vedrà costretta a cambiare numero telefonico e residenza!



15 commenti:

  1. aspirantemamma27 maggio 2009 03:05

    nonostante la caduta ha continuato a dormire? però!!!!!

    RispondiElimina
  2. Sì, inizio a pensare che sia un alieno...per i capricci tigna molto di più! Bah...

    RispondiElimina
  3. oh mamma, noi portiamo su il lettino a giorni (nella culla non ci sta più e poi si rotola e rigira da matti), speriamo in bene, c'ha delle notti in cui si sveglia ogni ora perchè perde il ciuccio che glielo attaccherei con l'attack ai lati della boca (the dark side of moms!). bacino

    RispondiElimina
  4. chris, anche lui perdeva continuamente il ciuccio, anche 30 volte per notte!! Poi piano piano ha smesso (da qui la decisione di metterlo nel lettone!).

    RispondiElimina
  5. Alessandro dorme da sempre nel suo lettino... penso che anche lui dormirebbe dopo una caduta... visto che quando cade da sveglio non si scompone mai!

    Per i parenti, oltre cambiare numero e indirizzo... mi raccomando, tieni il tutto ben segreto!

    RispondiElimina
  6. Ciao Arianna.

    Quanto ha il tuo bimbo?

    E' caduto e ha continuato a dormire?

    Sono senza parole! :D

    RispondiElimina
  7. gattus, purtroppo non riesco ad entrare nel tuo blog!

    6 il mio gnomo ha 14 mesi.

    RispondiElimina
  8. mammaalquadrato28 maggio 2009 07:17

    O mammamia, la caduta fuori dal lettino non l'abbiamo ancora provata...ma così di punto in bianco? Aveva già dato segni di voglia matta di lanciarsi?

    RispondiElimina
  9. Ciao,

    grazie del commento.

    Da quel che leggo il tuo è poco più grande della polpetta, quindi mi capisci....

    Wonderland

    RispondiElimina
  10. mammaalquadrato: no, fortunatamente è caduto dal lettone (quindi il lettino è ancora sicuro!) e sì, aveva dato segnali negativi...

    wonder, grazie per essere passata di qua, il mio nano ha 14 mesi, non tanto più della tua.

    RispondiElimina
  11. ciao ora sono di fretta ma domani vedrò un pò meglio il tuo blog che mi piace già da pazzi!!!

    grazie di essere passata nel mio

    ciao

    ps. quanto ha il tuo gnomo? il mio pisolo ha 18 mesi e dorme ancora con noi UFFA

    RispondiElimina
  12. Il mio ne ha 14 e sono tre notti che dorme nel suo lettino...un vero record!

    RispondiElimina
  13. Che ridere che ha continuato a dormire per terra!!!

    Mi ha fatto morire!

    RispondiElimina
  14. Bravo Piccetto, così si fa! Però, la prossima volta che ti lanci coraggiosamente giù dal letto, continua subito a dormire senza emettere un fiato, così la tua mamma evita un risveglio da infarto!!

    RispondiElimina
  15. Devo farti una proposta...passa da me se sei d'accordo

    RispondiElimina