sabato 18 febbraio 2012

Love is in the air

Il piccolo gnomo si è innamorato. Lei si chiama Elena, e come tutte le donna ammaliatrici e sciantose, è avvolta da un'aura di mistero che, al confronto, l'amletico enigma sulla mutanda di Belen, le fa un baffo.
"Ma di che colore ha i capelli?"
"Non lo so" risponde il nano sbattendo le ciglia.
"E gli occhi, di che colore sono?"
"Non lo so" sussurra sospirando.
"E' bella nano?"
"Sì, più bella di te".
"...."
"Sei dispiaciuta mamma?"
"No tesoro..."
"Allora perchè sbatti violentemente la testa contro il muro?"
"Così, verificavo che fosse portante...".

Fujiko non ha ancora verificato chi sia questa nanerottola di quattro anni che l'ha spodestata dal trono di Santo Edipo, ma presto vestirà i panni dell'ispettore Gadget. Sa già che non le piacerà. Così, a prescindere, da brava suocera, le sta già sulle palle.
"Ma che giochi fate?"
"Giochiamo a quello che vuole lei. Se vuole che le dia la mano gliela do', se non vuole no".
Lo so, lo so che ho cercato di educare il piccolo gnomo al rispetto e bla bla bla, ma un po' di sana clava no?
La pedagogista è tranquilla, la mamma grugnisce.

mercoledì 8 febbraio 2012