domenica 11 gennaio 2009

La febbre del sabato sera

Sono reduce da un sabato sera da brivido.


Mr G è uscito con il nostro caro vecchio amico Brian per una pizza in compagnia. Rientro alle 22.00.


Il piccolo gnomo alle 20.30 era stecchito nel suo lettino senza l'ausilio della camomilla-dolcesonno e senza l'aiuto di Estivill (sgranare dieci rosari al giorno ha il suo perchè?!).


Fujiko ha girovagato per Sky passando dai preziosissimi consigli della tata Lucia alle intellettuali discussioni di Otto e mezzo medley (si scrive cos?) per giungere appagata alla visione della Corrida.


Se becco quelli che dicono che la maternità non ti cambia la vita!!! Sì, abbiamo fatto la prova di uscire con lo gnomo a mangiare alla sera: ci siamo ritrovati al ristorante cinese con uno gnomo urlante  incontenibile al punto che la nonna cinese impietosita è arrivata al tavolo dicendo: "Tu mangiale non pleoccupale tengo il bimbo".


Io e Mr G ci siamo pizzicati timorosi di essere i nuovi veggenti di Medjugorie (anche questa si scrive così?) e ci siamo goduti in pace la cena. Dopodichè abbiamo deciso di rinviare le uscite serali.


Certo che quando ero Fujiko....

8 commenti:

  1. ilblogdialex7011 gennaio 2009 08:01

    Fujiko sta dentro di Te. Solo che da ladra adesso sei Tu che senti derubata del Tuo Tempo e della Tua autonomia...


    Non aver fretta. Tutto tornerà come prima. Forse anche meglio. L'importante è che Mr.G non stia con le mani in mano... Faglielo capire.


    Ciao,


    Ale X.



    RispondiElimina
  2. No Alex, grazie al cielo Mr G è molto bravo, se no sarei scoppiata.

    Molto più bravo di Lupin!!

    RispondiElimina
  3. L'ultima volta che sono stata al cinese coi due "piccoli", per poco non si mangiavano il ristorante... aspetta che crescaun pochino, e vedrai ^^

    RispondiElimina
  4. Grazie cara, io non so ancora come si fa a linkare, ma lo farò presto con il tuo perchè mi fai morire dal ridere...

    RispondiElimina
  5. il trucco, potendo, è lasciarli a casa, mentre si va al cinese! io, infatti, è 3 anni che nun ci vado... ; )

    RispondiElimina
  6. BStevens, hai detto bene: potendo.

    Purtroppo non abbiamo nessuno che ci può aiutare, ma va bene lo stesso, ci godiamo la sua crescita usando la nonna cinese come baby sitter!!

    RispondiElimina
  7. dagli qualche droga allo gnomo così non lagna troppo, in fondo è meglio che lo fai tu in maniera controllata piuttosto che lo faccia lui da grande senza sapere neanche cosa sta facendo....

    Ciao

    Brian

    RispondiElimina
  8. tu sei una bravissima mamma e con una buona dose di pazienza, che tu hai da vendere, lo gnometto imparerà ad uscire e farmi mangiare in pace...proprio come quella volta a pranzo a lido degli estensi...ti ricordi??è stato bravissimo...bacio

    RispondiElimina